Natalie Silva

Natalie Silva è nata a Landstuhl in Germania da padre americano e madre italiana, ha frequentato sia scuole americane che italiane fino alla fine del liceo. Ha ricevuto un a.a. all'Università del Maryland e a seguito si è iscritta alla Bocconi. Negli anni vissuti a Milano ha ideato e gestito 4 (quattro) dei locali più innovativi e creativi della città: caffè india, l'ellephant, milch e beige. Durante questo periodo è riuscita a studiare arte e a dipingere, ha cominciato l'attività espositiva alla galleria Mudima due nel 2001.

Esposizioni 
15/04/2010
2010
Alice... come back home!
Milano
Mostra collettiva inserita tra gli eventi del Fuorisalone durante il Salone del mobile
26/03/2010 to 28/03/2010
Arte Accessibile c/o ilSole 24ore spazio eventi
Milano
03/10/2009 to 18/10/2009
Ordinary People open air exibition
Milano

Critica

  • Michela Tamburrino

    Michela Tamburrino ››

    La vendetta giocosa che Natalie Silva si prende sulle cose e sul mondo è a forma di donna. Normale che sia così, la donna è rivoluzione, donna è Natalie, donna la sua gallerista d’elezione. Donne sì ma che portano la pistola con la naturalezza di...

  • Sergio Risaliti

    Sergio Risaliti ››

    Un vento largo arriva da lontano e porta assieme all odore di alghe l’eco di voci diverse . Ora le parole passano da un porto all’altro del mediterraneo. Questo mare nostro è un timpano: labirinti sono le coste, lobi le spiagge. Chi ascolta il...

  • Claudia Claudiano

    Narrando Nat. a cura di Claudia Claudiano ››

    Sospesa tra Atlantico e Mediterraneo. Tra cultura mitteleuropea - portatrice di tormento introspettivo - e pragmatico dinamismo americano: colori che urlano in grandi spazi. Potremmo iniziare così per proporre vita e opera di Nathalie Silva -...